7 Documentazione Richiesta

7 DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

7.1 Coniuge o convivente more uxorio 

7.1.1 Coniuge
•  certificato di matrimonio da inviare all’atto della richiesta di iscrizione del dirigente al Fondo o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso relativa al coniuge. 

7.1.2 Convivente more uxorio
•  stato di famiglia dell’iscritto dal quale risulti la coabitazione; 
•  atto notorio reso dal dirigente iscritto attestante la convivenza more uxorio, da inviare all’atto della richiesta di iscrizione del dirigente al Fondo o dall’inizio della convivenza se successiva. 
 

7.2 Figli ed equiparati 
 
7.2.1 Figli fino al compimento del 18° anno di età
•  estratto per riassunto dell’atto di nascita o certificato di nascita dal quale risulti la paternità e la maternità, da inviare all’atto della richiesta di iscrizione del dirigente al Fondo o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso relativa al figlio. 

7.2.2 Figli di età superiore ai 18 anni, fino al 26° anno di età
Se studenti: 
•  estratto per riassunto dell’atto di nascita o certificato di nascita dal quale risulti la paternità e la maternità, da inviare all’atto della richiesta di iscrizione del dirigente al Fondo o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso relativa al figlio; 
•  certificato di frequenza di istituto di istruzione da inviare all’inizio di ogni anno o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso dell’anno relativa al figlio. 
Se disoccupati:
•  estratto per riassunto dell’atto di nascita o certificato di nascita dal quale risulti la paternità e la maternità, da inviare all’atto della richiesta di iscrizione del dirigente al Fondo o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso relativa al figlio; 
•  certificato di iscrizione al Centro per l’impiego, da inviare in copia aggiornata all’inizio di ogni anno o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso dell’anno relativa al figlio. 

7.2.3 Figli maggiorenni e senza limiti di età, fiscalmente a carico, che si trovino nell’assoluta e permanente impossibilità di dedicarsi a un proficuo lavoro
•  estratto per riassunto dell’atto di nascita o certificato di nascita dal quale risulti la paternità e la maternità, da inviare all’atto della richiesta di iscrizione del dirigente al Fondo o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso relativa al figlio; 
•  certificato di invalidità rilasciato dall’Inps o da altra Autorità competente, da inviare all’atto della richiesta di iscrizione del dirigente al Fondo o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso relativa al figlio; 
•  dichiarazione dei redditi dell’iscritto, dalla quale risulti la vivenza a carico del figlio, da inviare in copia aggiornata all’inizio di ogni anno o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso dell’anno relativa al figlio. 
 

7.3 Altri familiari a carico 
 
Per tali si intendono i genitori del dirigente fiscalmente a carico, siano essi conviventi o percettori di assegni alimentari non risultanti da provvedimenti dell’Autorità giudiziaria. 

7.3.1 Genitori di dirigenti in servizio
•  dichiarazione dell’azienda di appartenenza, attestante che per detti genitori il dirigente ha richiesto e usufruisce delle relative detrazioni per carichi di famiglia, da inviare in originale ogni anno o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso dell’anno relativa al genitore. 

7.3.2 Genitori di dirigente prosecutore volontario o pensionato
•  atto notorio attestante che l’iscritto usufruisce delle detrazioni per carichi di famiglia per il genitore in parola, da inviare in originale ogni anno o, comunque, unitamente alla prima richiesta di rimborso dell’anno relativa al genitore. 
 
NORME PER IL CONSEGUIMENTO DELLE PRESTAZIONI DEL FASDAC - aggiornamento 01.01.2020
Stampa Pagina
PDF