News


AUMENTANO I “DISPOSITIVI MEDICI” RIMBORSABILI...


(Nomenclatore Tariffario – sez. 5.19 )
 
Fino adesso il Fondo ha riconosciuto un contributo per alcuni dispositivi medici come ad esempio gli occhiali, gli apparecchi acustici e le endoprotesi.
 
Il Consiglio di Gestione ha ritenuto di ampliare la gamma dei dispositivi medici rimborsabili.
 
A partire dal 1° gennaio 2019 saranno riconosciuti i seguenti “dispositivi medici” sotto forma di contributo alla spesa purché fatti su misura:
 
  • calzature ortopediche
  • plantari (ortesi del piede)
  • busto ortopedico per scoliosi (ortesi spinali)
  • protesi oculare
     
Inoltre il Fondo rimborserà -anche se si tratta di prodotti di serie- i tutori ortopedici (ortesi per gli arti) per la stabilizzazione di fratture, lesioni ossee o legamentose.
 
La documentazione, le limitazioni e le misure del contributo sono riportate in questa tabella.
 
N.B.:
  • il rimborso di questi ulteriori dispostivi medici avverrà nella sola forma indiretta
     
  • se viene prescritto in concomitanza ad una prestazione in convenzione (visita specialistica o ricovero) il tutore deve essere fatturato a parte per poter chiedere il contributo nella forma indiretta;
     
  • la disciplina di rimborso viene introdotta sperimentalmente per il 2019

30.10.2018 
 
Stampa Pagina
PDF