Long Term Care

Dal 1° ottobre 2021 la tutela contro il rischio della non autosufficienza è gestita dal Fasdac
19/01/2022 / 2179

I recenti accordi di proroga dei CCNL hanno posto a carico del Fasdac la copertura “LTC - Long Term Care” nella “Forma temporanea” a partire dal 1° ottobre 2021.
Questa importante novità è il frutto di una visione moderna ed attenta al welfare sociale che le Parti contrattuali hanno da tempo intrapreso e confermato nell’accordo di proroga dei CCNL.
La garanzia opera in favore di tutti i dirigenti in servizio e dei prosecutori volontari, copre il rischio di non autosufficienza sopravvenuto per qualsiasi causa e opera fino al raggiungimento del 70° anno di età.
Tale copertura consiste nell’erogazione di una rendita mensile pari a € 2.582,28 (vita natural durante o fino al momento di cessazione dello stato di dipendenza) nel caso in cui, in tale periodo, ci si trovi nella condizione di non poter svolgere in maniera autonoma e permanente 3 su 6 azioni “della vita quotidiana” senza l'assistenza di una terza persona.
Operativamente il Fasdac si avvale di Assidir S.r.l. (Intermediario assicurativo a Socio unico Manageritalia) a cui ci si potrà rivolgere per avere tutte le informazioni in merito alla nuova copertura.