Novità sul rimborso delle fisioterapie

Guida rapida sulla nuova normativa delle fisioterapie e la ricerca nell’Albo dei Fisioterapisti
22/12/2021 / 1061

Dal 1° gennaio 2022 (con riferimento alla data del documento di spesa) il Fondo introduce un nuovo criterio per il rimborso delle “TERAPIE FISICHE E RIABILITATIVE” (fisioterapie) con l’intento di dare certezza e trasparenza e allo stesso tempo semplificare le richieste di rimborso. 

Va premesso che non tutti gli operatori hanno la stessa formazione professionale e per questo il Fondo, a tutela della salute dei propri assistiti, da alcuni anni non ammette al rimborso le prestazioni effettuate da un qualsiasi professionista sanitario. Da qui l’importanza di sapere in modo semplice e immediato se un determinato operatore abbia i requisiti fissati dal Fondo per il riconoscimento del rimborso. 

La recente istituzione dell’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione (TSRM-PSTRP) viene in aiuto, in quanto il Fondo prende ora come unico criterio l’iscrizione all’Albo dei Fisioterapisti, appartenente al citato Ordine.
Quindi è ora più facile verificare se le prestazioni da effettuare/effettuate da un determinato fisioterapista sono rimborsabili.

Per la richiesta di rimborso delle fisioterapie è necessario far compilare la DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ (Mod. P01/DR) da chi ha emesso il documento di spesa.

enlightened  Importante: il Fondo NON rimborsa le prestazioni eseguite da un operatore iscritto

all’ELENCO SPECIALE AD ESAURIMENTO dei FISIOTERAPISTI

o all’ELENCO SPECIALE AD ESAURIMENTO dei MASSOFISIOTERAPISTI.



MINIGUIDA PER UTILIZZO RICERCA
(clicca sull'immagine per aprirla)
 

BOTTONE GUIDA 300px.jpg

VERIFICA IL FISIOTERAPISTA
(clicca sull'immagine per la ricerca)
 

BOTTONE TSRM 300px.jpg