Prevenzione

Prevenzione 


Il programmi biennali di prevenzione
Secondo una più moderna visione della medicina volta non solo alla cura ma anche alla promozione della salute e del benessere della persona, il Fasdac promuove fin dal 2005, in special modo, la prevenzione delle principali patologie oncologiche e metaboliche attraverso specifici programmi biennali. Con l’anno in corso prende avvio il VII programma per il biennio 2017 – 2018.
 
Chi può accedere al programma di prevenzione
Il programma è rivolto ai dirigenti in servizio ed ai prosecutori volontari titolari dell’iscrizione al Fondo. Ne sono al momento esclusi i loro familiari ed i dirigenti pensionati diretti e superstiti.

Cosa prevede il programma di prevenzione
Il programma mette a disposizione 7 “moduli” dei quali 2 a carattere generale per tutti gli aventi diritto (modulo base e modulo per la prevenzione odontoiatrica) e 5 mirati per specifiche patologie a cui si può accedere sulla base dell’età e del sesso (vedi tabella).



All’inizio del biennio il Fondo invia agli interessati una serie di coupon che danno diritto a fruire gratuitamente delle prestazioni previste per ciascun modulo.


 
Quanti e quali moduli si possono scegliere?
In base all’età ed al sesso si possono scegliere uno o più moduli. Ad esempio il solo modulo base ovvero uno o più moduli per la prevenzione oncologica. Ovvero una combinazione di essi.
Nel caso si abbia diritto a più moduli, è possibile usufruirne separatamente, anche in Strutture diverse; è necessario però che le prestazioni comprese in ciascun modulo siano effettuate completamente e tutte presso la medesima Struttura sanitaria.

Come accedere al programma di prevenzione?
Il soggetto interessato dovrà effettuare la prenotazione prendendo contatto direttamente con la Struttura prescelta qualificandosi come assistito Fasdac. 
Nel giorno fissato per gli accertamenti dovrà esibire un proprio documento di identità e consegnare il coupon in originale compilato in ogni sua parte.
Al termine delle cure il Centro rilascerà all’assistito gli originali delle fatture a lui intestate mentre le fotocopie, controfirmate dallo stesso, verranno inviate al Fasdac.

Il pagamento delle prestazioni 
Le prestazioni erogate sono a totale carico del Fasdac.
Stampa Pagina
PDF