News


Aggiornamento del Nomenclatore Tariffario 2017

Il 23 novembre 2016 il Consiglio di Gestione ha approvato le variazioni per l’aggiornamento del Nomenclatore Tariffario 2017 da applicare a far data dal 01-01-2017 (documenti di spesa dall’01-01-2017).

Sono state inserite nuove voci e migliorati alcuni livelli di assistenza.

In particolare per quanto riguarda i Ricoveri particolari – Sezione 2 (Ricoveri per malattie nervose e mentali) è stato deciso un aumento del rimborso per la degenza comprensiva di tutte le prestazioni sanitarie; per le sedute di psicoterapia – Sezione 5.3 e per le Altre prestazioni sanitarie per i soggetti affetti da disturbo dello spettro autistico – Sezione 5.13 è stato aumentato il numero di sedute annuali, tenendo in considerazione le Linee Guida per l’autismo aggiornate recentemente ed in anticipo sulla introduzione dei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza – LEA. In questo caso è stata inserita una nuova sezione interamente dedicata alle prestazioni sanitarie per soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico.

Questi due ambiti rivestono una particolare rilevanza sanitaria per le patologie rappresentate.

Sono state approvate le modifiche alla Sezione Terapie fisiche e riabilitative – Sezione 5.5 ed alle Altre Prestazioni Sanitarie – Sezione 5.6 in cui sono stati specificate in modo più preciso le figure professionali le cui prestazioni non sono rimborsabili dal Fondo; infine nell’Allegato 1 sono state inserite n° 8 nuove voci per interventi chirurgici recentemente introdotte nella pratica clinica; nell’Allegato 2 inserite n° 16 prestazioni di diagnostica e altre prestazioni specialistiche.

N.B. Nel Nomenclatore Tariffario 2017 le nuove prestazioni introdotte sono contrassegnate dal segno "#".

Stampa Pagina
PDF